Sartiglia – Pippia ‘e maju (gennaio 2009)

Sa Sartiglia si svolge ad Oristano domenica 14 e martedì 16 febbraio 2010

nella foto grande:
edizione 2008, Attilio Balduzzi, Componidori per il
Gremio dei Contadini di San Giovanni,
mentre benedice la folla con “Sa Pippia ‘e maju”

sartiglia

sartiglia

… Pippia ‘e maju potrebbe allora significare letteralmente “mazzo di maggio”: oltre che con lo scettro del Cumponidori, lo si potrebbe quindi identificare anche col mazzo di viole mammole o pervinche che, a detta di alcuni studiosi …, veniva realizzato a forma di fantoccio, chiamato Maimone ed utilizzato per richiedere la pioggia durante la siccità…

per saperne di più… http://www.medioevoinsardegna.it/Sartiglia_Pippia_e_Maju.htm

~ di Peppe Cau su 28/12/2008.

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: